All’inizio siamo tutti una canzone

Quando qualcosa inizia, di solito ha una colonna sonora. Questo pomeriggio ero a casa a scrivere il dieci  in condotta ad un emergente scrittore che se solo come successo avrà la metà del talento, lo troveremo che so, nel tavolo centrale della Feltrinelli. Che nel mio immaginario, è un fottuto paradiso. Va bene Luca E., non dico il tuo nome solo per non portarti sfiga.

Ho acceso la radio e davano tre cose di Malika Ayane. Tre sono le cose che devo ricordarmi quando come una luce (questa sera) entrerai:

Uno che da quando ci sei, è tutto allegro. Due che è tutto nuovo. Gabriel Garcia Marquez direbbe che sono così nuove, le cose, che tocca inventargli un nome.  Tre che sei un buffone, che lo so che sei tu a sostituire la griffonia con le ziguli.

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...