Archivi del mese: luglio 2010

Tenere un Caravaggio tra le mani

Ubriaca. E ti senti sbronza di follia. C’era qualcosa che non si può spiegare, il brivido dell’unicità. L’orgoglio del privilegio. La mia sinestesia ha goduto e s’è confusa pure lei. Che forse per un attimo son tornata normale e ho … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

No title

Questa luna mi sembra … una palla di big babol

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Chi di arte ferisce, di arte perisce.

Alla fine, Alvaro nel mio regno. Mi fanno notare che c’è un conflitto di interesse (in seconda pagina compare il mio nome come redazione) e abuso di potere (sono il capo della baracca e dello scaffale su cui è esposto). … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti

Hurt e il potere della musica

Credevo di avervi già detto tutto, pagine addietro. Un anno fa. Però, di certo, non potevo sapere che a volte, un concerto, è uno spettacolo che non è dedicato a nessuno. E se credevi di essere lì per qualcuno o … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Lasciamole cadere queste stelle

Tuttalpiù muoio. Le mie ultime fatiche letterarie sono scritte da Filippo Timi. Uno che per apprezzarlo devi svincolarti dal concetto che lo hai visto almento cento volte passeggiare davanti a Sandri, lungo il corso. In un periodo della tua vita … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Luglio per sempre

Avevamo nutrito i nostri sogni di fantasie. E questo cibo li ha avvelenati. La liberazione di una canzone urlata a gran voce, ignara di chi ti siede accanto. E strade che non hai mai percorso. Lo stridente rumore che fa … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti