Archivi del mese: settembre 2009

Il principio e la fine

A mezzanotte questo blog si disintegrerà. E’ ora di altri lidi, paradossalmente più discreti. Affido l’arrivederci alle parole meravigliose di questa canzone, la più cara da quando mi hanno insegnato ad ascoltare musica.     Barbara

Pubblicato in io | 7 commenti

Feedback

Fatto una media: trentotto visite al giorno, quattro mail ogni volta che scrivo un nuovo post, 1.6 se passano più di dieci giorni che non posto. Grazie, mi divertite e mi fate pensare un sacco.

Pubblicato in nonsense | Lascia un commento

Del linguaggio

Quando mi chiama di domenica vuol dire che vuol cenare insieme. Il che mi piace, per carità. Mi piace assai. Anche se l’ultima volta è stata una serata da dimenticare. Vedo il suo nome lampeggiare sul display e rispondo: “Ciao cocco”. Il … Continua a leggere

Pubblicato in io | Lascia un commento

Paese che vai …

Ho amato ogni barista a cui sono stata fedele per mesi, a volte anni. Non importa che sia maschio, femmina, giovane, vecchio, bello, brutto. Me ne innamoro per la discrezione,  la complicità mai ostentata, la serietà, il calore composto, il … Continua a leggere

Pubblicato in io | Lascia un commento

Il grande sogno

Lei è per lui: E’ da quando ti sei seduto che cerchi di capire se so se non so, stai tranquillo so Io sono per lui: Da quando sto seduto che invece sto pensando un’altra cosa, sto pensando, non so … Continua a leggere

Pubblicato in nonsense | Lascia un commento

Pezzi di vita

      L’amore è ciò che resiste alla disillusione.

Pubblicato in io | 2 commenti

Primo giorno

Di scuola. Non sei grande, non sei piccolo. Sei solo cresciuto.    

Pubblicato in io | Lascia un commento