Poesie Doppiosensuali

La mia ultima lettura si beve, senza fatica, in un pomeriggio. E’ a rilascio lento, nei giorni successivi. Apperò. 

Solitamente la poesia non è nelle mie corde, è troppo minimalista nella forma dello scritto e io lo sono troppo nel contenuto. Ho bisogno di esplicitare per poter essere capita. Me lo dicono in molti. 

Questa raccolta di Clara Vajtho’ racchiude una cernita dei suoi precedenti lavori sul tema, appunto, Dell’amore. Ma non inteso gnegnepiccipicci, ma profondamento connotato sessualmente oppure sviscerato nelle molteplici sue forme illusorie: penso ad esempio all’annoso tema del possesso.

Magari di tanto in tanto ne ripropongo una a tenerci compagnia. E’ quasi un invito a non leggerlo, perchè io possa regalarvi la scelta di un qualcosa che non è mio.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in io. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...