Come disse il saggio …

Aver un figlio è meraviglioso.

Capita che lo porti dall’oculista e che metta delle gocce per dilatare la pupilla. E a parole sue ti descrive quello che vede e quello che non vede. E ti si stringe al petto come mai, spaventato.

E pensi che quando ti dicono che ti somiglia, l’è vvvero. Che non ha preso solo la bocca, il taglio degli occhi, le sopracciglia vulcaniche ma pure quel meno 1,5 e 2,75. Allora corri con la mente a quando sarà grande e lo immagini con gli occhiali.   E come te si incazzerà perchè aliti di amore li appanneranno. Imparerà a toglierli un attimo prima.

Poi si innamorerà e per amore passerà alle lenti. E magari ci si addormenta appena Dexter finisce. E la mattina se ne sarà dimenticato e griderà al miracolo. Lo deve fare.  

keyword: un solo “quattrocchisparapidocchi” e sei morto, moccioso.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in io. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...