Vita da MILF (Grazie Tom per il titolo)

Ci sono dei riti che uniscono. La routine non sempre allontana.

C’è il momento del risveglio, con il tintinnio di un ciondolo e la frase in spagnolo. C’è il pigiama, quasi sempre celeste: ci prova ogni sera a chiedermi di andare a letto senza lavarsi i denti. Gli ripeto sempre che no: una volta gli ho detto si e lui mi ha chiesto perchè. C’è l’applauso alla twingo che, di prima mattina, ce la fa a vincere la salita di casa. C’è che si possono mangiare una banana al dì e massimo due fette di melone. C’è che mi viene ogni volta da ridere quando lo sento parlare veloce e dire tevlisore.

Mi domando chi sarà quando sarà grande. Se solleticherà ancora il perchè o se lo eviterà. Se vorrà ancora il bacio della buonanotte continuandolo a cercare in tutte le donne che verranno. O se gli andrà a noia.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Giulio; tutto il resto non conta. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...