Che emozione il vento sul viso

E buonanotte a tutti i suonatori,
a quelli che la devono far fuori,
a chi c’ha il mondo sempre più lontano,
perchè ha vissuto sempre contromano,
a chi non butta via la notte coi pensieri;
a quelli che una coppia è già una folla
e dicono che il cielo sia una balla,
a quelli che da soli ci stan stretti
e pensano che il cielo sia di tutti,
a lui e lei che stanno insieme solo con la colla

e poi a quelli che non ritornano,
certo lassù, forse lassù
sono capaci di non dormire mai più

chissà se in cielo passano gli Who
chissà che nome d’arte avrà il dj
se sceglie sempre e solo tutto lui
o se prende le richieste che gli fai, che gli fai

a chi decide di ammazzare il tempo
e il tempo invece servirebbe vivo,
a chi sta in giro perchè non ha scelta,
prechè comunque il sonno non arriva,
a quelli che ogni notte puoi giurarci son presenti;
e buonanotte a chi la sa godere,
a quelli che han bisogno di star male,
a chi ha paura di restare fermo
e sogna un po’ più forte quando è sveglio
a quelli che non hanno mai saputo dove andare

e poi a quelli che ci salutano,
certo lassù, forse lassù
sono capaci di non sognare mai più

Ligabue 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in liriche. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Che emozione il vento sul viso

  1. modestino ha detto:

    non ho detto proprio in quel modo, piuttosto: “che emozione il vento addosso”…. pirla come faccio a sentire il vento nel viso con il casco?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...