Il mio capo

Devo dire che abbiamo avuto le nostre difficoltà, lunghi mesi di silenzi, molte polpette da mandare giù, innumerevoli battute non raccolte, guerra e pace.

Ma in questi mesi così difficili per me, lui non ha fatto un frizzo. Carta bianca. Sempre. Tempo, quello che mi pare. Modo, quello che mi pare. Eppure, io lo so che si sforza. E molto. Perchè lui è un accentratore, è uno che vuole dominare, decidere, sovrastare, urlare, provocare.

Gli farò compassione, avrà capito che valgo oppure mi aspetta a passetto? Fatto sta che stamattina sono in ufficio, sola. Tutta la produzione qui sotto lavora: shima, spedizioni, follatura, stiro, tutti insieme. Io qui sopra. Sono sola. Sommersa di lavoro arretrato, ma anche no. Sommersa di pensieri, di carte da smazzare. Con il cuore, altrove.

Lui, avanza lento verso la porta. Lo sento e lo riconosco. Entra, mi guarda e mi dice: Che ti va un caffè? Io dico Si.

Scendiamo le scale, vicini. Andiamo a ritmo. Nessuno dei due sorpassa l’altro neanche per un centimetro. Silenzioni.

Come fa a sapere che prendo il caffè con massimo di zucchero e espresso corto? Mi ha spiato?

Mah.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in io. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il mio capo

  1. ToM ha detto:

    E’ inevitabile che la gente si accorga di quanto vali. Persino il più ottuso e stacanovista dei datori di lavoro. E, se ho un po’ capito dai tuoi racconti, questo capo è vecchio stampo: quindi ok accentratore, ok autoritario, ma anche gentiluomo.
    E un gentiluomo, non può che essere galante con te, no?

    PS: vedo con piacere che hai preso la decisione giusta: continuare a farci (noi lettori) partecipi di tutti i pensieri che affollano la tua capoccina. Brava. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...