odlA itteraseC

Nonostante avessimo tre bagni, “mhmhm quei borghesi spocchiosi dei Cesaretti”, la mattina ci infilavamo tutti e tre nello stesso. Tutti e tre intendo: mio padre, mia sorella ed io. Perchè la mamma, a quei tempi, era già in fissa per il letto ben fatto e il lavandino libero da stoviglie. Quindi la scena tipo era: papà sotto la doccia e Carolina ed io a lavarci i denti “vicine vicine”. Io lasciavo l’acqua aperta e lei, da saggia, la chiudeva. Io con il dentifricio perennemente stappato e lei lì a puntualizzare. Ma gli animi venivano placati dalle canzoni di mio padre sotto la doccia. La compilation per una decina d’anni è stata:

La donna del mio amico, POOH

Mi ritorni in mente, Lucio Battisti

Vita spericolata, Vasco Rossi

Come partiva con la prima, io e lei ci guardavamo dritte negli occhi e ci trovavavmo d’incanto unite e solidali.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in carol. Contrassegna il permalink.

Una risposta a odlA itteraseC

  1. carol ha detto:

    Le due vere chicche erano Patti Pravo “Peter tu che a Kensington stai” e (anonima canzone che nessuno ha avuto il coraggio di sottoscrivere) “Rita non è morta è ritornata dal canal”.

    La puzza di melina, mai descritta veramente.

    I “pidocchi” della domenica mattina con il “pettinino” che ci staccava la cute e poi mentre ci asciugava i capelli: “li volete lisci o ricci?”

    Il lesso della mamma con la gara “aggiudica carota”.

    Tu invece sei sempre stata un disastro, sprecavi acqua a non finire per lavarti i denti, mangiavi chili di fragole a marzo e un anno ti è presa addirittura la “rosa di gilbert”… svenivi per i cappelletti bollenti con conseguente pausa pranzo per la moribonda.

    Per ogni ricordo una regola, tu l’eccezione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...