Sono io, Irene, e questa è per te … grazie ne sono onorata

Sono rosa: di cartapesta e roccia

Sono stella: opaca agli occhi dei più, brillante per chi vede troppo

Sono un bicchiere: dove la mezza parte vuota è più piena di quella piena

Sono un telefono: squillo quando non dovrei, vibro e non lo sento

Sono un ombrello: bagnato dalle lacrime di chi piange

Sono una malta senza voce: piango senza disturbare

Sono su un pendolo e oscillo

Irene

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in scritto da .... Contrassegna il permalink.

Una risposta a Sono io, Irene, e questa è per te … grazie ne sono onorata

  1. lopezcamilla ha detto:

    Sei tutto questo e anche di più
    Sei con me

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...